fbpx

La Panchina dell’Amicizia

Le relazioni umane sono fondamentali per il benessere fisico e mentale di ogni individuo. La ricerca scientifica ha dimostrato ripetutamente che il sostegno sociale e le connessioni significative con gli altri hanno un impatto positivo sulla nostra salute. Non solo le relazioni ci forniscono un senso di appartenenza e di scopo, ma possono anche ridurre lo stress, migliorare l’umore e persino prolungare la vita.

Il Progetto “Panchina dell’Amicizia” ideato da Gentletude è un’instancabile dimostrazione di questo principio. L’installazione fisica di una panchina nel parco può sembrare semplice, ma il suo vero potere risiede nella sua capacità di connettere le persone. Questa iniziativa non si limita a offrire un posto per sedersi, ma mira a creare uno spazio dove la gentilezza e l’amicizia possano fiorire.

La “Panchina dell’Amicizia” diventa così un punto di incontro per i cittadini, un luogo dove possono scambiare sorrisi, conversazioni ed esperienze. È un simbolo tangibile della solidarietà e della comunità, un invito aperto a tutti coloro che desiderano stabilire nuove connessioni o rafforzare quelle esistenti.

Promuovere la gentilezza e la solidarietà attraverso iniziative come questa non solo migliora il tessuto sociale della comunità, ma ha anche un impatto positivo sulla salute individuale. Sentirsi parte di una rete di supporto e sapere di poter contare sugli altri può aumentare la resilienza emotiva e ridurre i sintomi di ansia e depressione.

In un’epoca in cui la tecnologia tende a isolare sempre più le persone, iniziative come la “Panchina dell’Amicizia” sono più importanti che mai. Rendono tangibili i legami umani e ci ricordano l’importanza di essere gentili e solidali verso gli altri. Sono un richiamo al fatto che, nonostante le nostre differenze, siamo tutti uniti dalla nostra umanità e dalla nostra capacità di condividere emozioni, esperienze e momenti di gioia e di conforto.

Nel prossimo mese di maggio, la non-profit Gentletude (www.gentletude.com) darà il via al suo ambizioso progetto, la “Panchina dell’Amicizia”, un’iniziativa che si propone di diffondere messaggi di gentilezza e amicizia nel territorio ticinese. Il progetto, articolato su un periodo di sei mesi, prevede un interessante programma di incontri e installazioni, con la prima tappa fissata nel suggestivo scenario del parco di Villa Carmine a Lugano.

Durate il periodo da maggio a ottobre, il progetto organizzerà quattro incontri, ciascuno caratterizzato dalla partecipazione di un personaggio di spicco che dialogherà con un giornalista su temi legati all’amicizia e alla gentilezza. Questi incontri mirano a coinvolgere attivamente la comunità, promuovendo riflessioni e dibattiti costruttivi sulla bellezza delle relazioni umane.

Dopo ciascun evento, i partecipanti avranno l’opportunità di condividere un momento conviviale, offerto dall’organizzazione. Durante queste occasioni, facilitatori esperti stimoleranno il contatto e l’interazione tra le persone presenti, contribuendo a creare un ambiente accogliente e inclusivo.

Oltre a questo, un facilitatore sarà presente settimanalmente per animare la panchina mentre verranno organizzati eventi collaterali in collaborazioni con altre associazioni presenti sul territorio ticinese.

La “Panchina dell’Amicizia” si propone quindi di essere non solo un’installazione fisica nel parco, ma anche un catalizzatore di connessioni umane, promuovendo la gentilezza e la solidarietà tra i cittadini ticinesi.

 

Segui la Panchina dell’amicizia su Instagram

Programma

  • L’accesso alle attività di Calendar People sono gratuite previa iscrizione.
  • Gli incontro con i vari ospiti sono gratuite previa iscrizione.

Concedici la possibilità di dare un futuro a questo progetto. Con una donazione diretta (IBAN: CH37 0483 5170 1174 4100 0), Paypal oppure durante gli eventi. Grazie!

16 MAGGIO

INAUGURAZIONE POSTICIPATA

 

25 MAGGIO

  • 16:30-17:30
    Piacere sono Natura
    ALESSANDRA MELUCCI, naturalista, ecotuner e green coach
    Piacere, sono natura! Ci incontreremo accolti dalla panchina dell’amicizia per incontrarci e conoscerci. Lo faremo con l’aiuto di elementi di natura, esplorando come questa possa venire in nostro supporto per avere punti di vista su di sé a volte inconsueti e originali.
    Attraverso semplici attività di Ecotuning – approccio di riconnessione tra natura esterna e natura interiore – approfondiremo quindi l’amicizia con noi stessi, ma anche con gli altri e con il mondo. Un tempo per rallentare e ricercare il contatto sottile e antico che ci lega alla Terra. La Terra, nostra casa, è viva e ospita un’unica comunità vivente.
    Informazioni utili – Portare qualcosa per sedersi per terra, come una coperta o un tappetino, e dell’acqua per bere durante l’attività. Vestirsi comodi. Massimo 20 persone. Anche in caso di brutto tempo.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/piacere-natura

 

  • 17:30-18:30
    Rio abierto, un grande cerchio di armonia e gentilezza
    SILVANA MARZARI, insegnante di Rio Abierto
    Rio Abierto, in italiano “fiume aperto” è un nome che richiama il flusso della vita che si apre. Insieme, attraverso il movimento guidato con la musica, la libera espressione, l’ascolto e il rilassamento entriamo in contatto gli uni con gli altri. Durante l’incontro in un grande cerchio, usando musiche e gesti che aprono il cuore potremo sperimentare e vivere una grande vicinanza, solidarietà e unione. Il movimento sarà improntato sulla ricerca dell’armonia, dell’equilibrio e della gentilezza per noi stessi e nell’incontro con gli altri.
    Informazioni utili – Portare qualcosa per sedersi per terra, come una coperta o un tappetino, e dell’acqua per bere durante l’attività. Vestirsi comodi. Massimo 20 persone. Anche in caso di brutto tempo.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/rio-abierto-cerchio/

08 GIUGNO

  • 15:30-19:30
    Inaugurazione della Panchina dell’amicizia con la presenza dello scrittore Andrea Vitali.
  • Iscrizione obbligatoria su Eventbrite

15 GIUGNO

  • 16:30-17:30
    Mandala Breath, connessione profonda con l’aiuto del respiro

    LAURA TEODORI, facilitatrice di Breathwork
    Il Respiro del Mandala è una pratica che unisce una pratica del respiro individuale a una pratica collettiva, dove le persone s’incontrano e hanno modo di conoscersi e scoprirsi in modo sottile e intuitivo, dove lo spazio è lasciato a emozioni, sensazioni e sguardi.
    Guardare il prossimo negli occhi respirando con la tecnica del respiro connesso cosciente crea un’esperienza profonda e ci connette in un modo diverso alla persona che si abbiamo davanti. Il tutto accompagnato dalla musica, che scandisce i momenti di scambio intuitivo.
    Informazioni utili – Portare qualcosa per sedersi per terra, come una coperta o un tappetino, e un cuscino. Vestirsi comodi. Massimo 12 persone. Anche in caso di brutto tempo.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/mandala-breath/

 

  • 17:30-18:30
    Bagno sonoro: campane, gong e mantra per vibrare all’unisono

    BEATRICE BINDELLA, operatrice olistica
    Una pratica che parla di condivisione, di vibrare all’unisono. Ci conosceremo attraverso un momento di gentilezza, prendendoci cura della persona vicina, con amore e partecipazione. Continueremo recitando insieme un mantra che parla di amore, gioia, equanimità e salute, con intenzione e trasporto.
    Le campane tibetane ci accompagneranno aiutandoci a vibrare all’unisono. Lasceremo che, accompagnate dal gong, ci avvolgano come in una bolla di benessere e pace, portandoci dolcemente alla realizzazione dell’ultimo mantra che canteremo con letizia e coscienza.
    Informazioni utili – Portare qualcosa per sedersi per terra, come una coperta o un tappetino. Vestirsi comodi. Massimo 12 persone. Anche in caso di brutto tempo.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/bagno-sonoro-vibrare-unisono/

29 GIUGNO

  • 16:30-19:30
    Antonio Caprarica,
    illustre giornalista e corrispondente storico della RAI nel Regno Unito, nonché autore di numerosi saggi sulla famiglia reale britannica, e sua figlia Natasha Korsakova , talentuosa violinista e affascinante autrice di romanzi gialli, esploreranno le dinamiche uniche del loro legame familiare. Durante l’incontro, Caprarica offrirà anche un’analisi approfondita e personale dei complessi rapporti familiari di Re Carlo d’Inghilterra, illuminando gli aspetti meno noti e più intimi della vita reale. Questa occasione rappresenta un raro sguardo nel tessuto delle relazioni padre-figlia attraverso le esperienze dirette di due personalità straordinariamente creative.

Seguirà un rinfresco con intrattenimento musicale.

Iscrizione obbligatoria tramite Eventbrite.

6 LUGLIO

  • 16:30-17:30
    Un viaggio di gentilezza e consapevolezza con le tecniche maori
  • VALENTINA MERCADANTE, guida olistica e duola
    Un’esperienza di gentilezza e benessere in contatto con la natura. Dopo una meditazione in movimento – un viaggio interiore accompagnato dal respiro e dai movimenti del corpo – ci uniremo in un rituale antico e terapeutico, ispirato alla pratica tradizionale dei Maori della Nuova Zelanda.
    Utilizzeremo un bastone per lavorare delicatamente la pianta dei piedi, stimolando punti energetici specifici. Questo processo favorisce il rilassamento e il riequilibrio del corpo, permettendoti di connetterti profondamente con la terra e le sue energie curative. Siediti con noi e preparati a immergerti in un’esperienza di gentilezza e consapevolezza, un viaggio di armonia.
    Informazioni utili – Porta il tuo tappetino yoga e una bottiglietta d’acqua per idratarti durante l’attività. Si pratica con le calze o scalzi. Massimo 14 partecipanti. Anche in caso di brutto tempo.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/viaggio-tecniche-maori/

 

  • 17:30-18:30
    Gentilezza in movimento
    SOPHIE CLAIRE ANNEN, danzatrice e artista
    Il corpo non mente, ed è il primo mezzo di comunicazione con cui entriamo in contatto quando ci interfacciamo con l’altro. Cosa dice di noi il nostro linguaggio del corpo? È possibile coltivare gentilezza e apertura verso l’altro attraverso il movimento? Nel corso di questo incontro, ci dedicheremo a esplorare il potenziale del corpo attraverso una serie di esplorazioni giocose.
    Partiremo implementando uno “sguardo gentile”, un modo per trasmettere accoglienza e connessione attraverso il semplice atto di incontrare e aprire lo sguardo agli altri. Insieme, attraverso pratiche semplici e accessibili, sia a coppie che in gruppo, esploreremo il potere del “tocco gentile” e delle interazioni tattili nel promuovere fiducia e connessione autentica. Coltiveremo ascolto, disponibilità e accoglienza, con l’intento di integrare queste qualità nel nostro quotidiano.
    Informazioni utili – Vestiti e calzature comodi, bottiglietta d’acqua. Massimo 15 partecipanti. Anche in caso di brutto tempo.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/gentilezza-in-movimento/

20 LUGLIO

  • 16:30-17:30
    Mescoliamo la nostra creatività per un messaggio unico

    FEDERICA DUBBINI, terapista olistica e artista
    Un grande foglio, dove dare voce a colore, creatività ed emozione. Uno spazio per accogliere un importante messaggio. Raccontiamo l’amicizia e la gentilezza con un’immagine, lasciamo che i nostri segni si incontrino, si mescolino, si intreccino, dando vita a una traccia unica e speciale. Ne nascerà un’opera che sarà l’abbraccio di tante immagini, disegni e anime.
    Potrai scegliere se stare con noi cinque minuti o per tutto il tempo: lascia il tuo segno. Porta i tuoi colori – pennarelli, pastelli o quello che preferisci – e vivi questa esperienza di condivisione, ascolto, rispetto e bellezza.
    Informazioni utili – Portare i propri colori. Ognuno può scegliere liberamente quanto tempo partecipare all’attività. Portare qualcosa per sedersi per terra, una coperta o un tappetino. Anche in caso di brutto tempo.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/creativita-messaggio-unico/
  • 17:30-18:30
    Ogni persona un mondo

    NATHALIE ETTER, terapeuta delle relazioni e della coppia
    Un’ora insieme per osservare, guardare con occhi più attenti le persone che ci passano accanto. Un’occasione per sensibilizzarci sul mondo di ogni individuo, tra similitudini e differenze. Con considerazioni e giochi di ruolo, un modo diverso per scoprirci.
    Cosa intuisco o posso leggere nel modo di muoversi o di vestire? L’esteriorità può dirmi delle cose e darmi degli indizi… Ma il mondo interiore, quello che non vedo, di cosa sarà fatto? Che colori ha? Che tono di voce? Che panorami? Mi parla del mio di mondo? Un’attività per ridere e per intenerirci, per riflettere e… portare in auge la gentilezza.
    Informazioni utili – Portare qualcosa per sedersi per terra, una coperta o un tappetino, e qualcosa da bere. Anche in caso di brutto tempo. Massimo 12 persone.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/persona-mondo/

21 SETTEMBRE

  • 16:30-17:30
    Jin Shin Jyutsu, per un momento speciale di condivisione

    SONIA MENEGHINI, insegnante di yoga e Jin Shin Jyutsu
    So-stare in panchina, il momento perfetto per la condivisione del Jin Shin Jyutsu. Niente di meglio che una chiacchierata mentre pratichiamo l’arte delle mani, l’antico metodo giapponese di auto-trattamento, un sapere innato che è in ognuno di noi. Un’occasione in più per capire come questo strumento, semplice quanto potente, possa essere integrato nella nostra quotidianità. Le mani sono sempre con noi e hanno un ruolo fondamentale: ogni dito contiene un’emozione, due organi, due segni zodiacali e tante altre particolarità. Attraverso la pratica siamo in grado di portare nella nostra vita energia, equilibrio e benessere in tutti gli ambiti, fisico, emozionale e mentale.
    Informazioni utili – Portare: borraccia d’acqua personale. Abbigliamento comodo e adeguato alla stagione. Massimo 15 partecipanti. Anche in caso di brutto tempo.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/jsj-condivisione/
  • 17:30-18:30
    Rio abierto, apriamo il cuore guidati dalla musica 

    SILVANA MARZARI, insegnante di Rio Abierto
    Rio Abierto, in italiano “fiume aperto” è un nome che richiama il flusso della vita che si apre. Insieme, attraverso il movimento guidato con la musica, la libera espressione, l’ascolto e il rilassamento entriamo in contatto gli uni con gli altri. Durante l’incontro in un grande cerchio, usando musiche e gesti che aprono il cuore potremo sperimentare e vivere una grande vicinanza, solidarietà e unione. Il movimento sarà improntato sulla ricerca dell’armonia, dell’equilibrio e della gentilezza per noi stessi e nell’incontro con gli altri.
    Informazioni utili – Portare qualcosa per sedersi per terra, come una coperta o un tappetino, e dell’acqua per bere durante l’attività. Vestirsi comodi. Massimo 20 persone. Anche in caso di brutto tempo.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/rio-abierto-cuore-musica/

19 OTTOBRE

  • 16:30-17:30
    Yoga della risata, ritroviamo insieme la leggerezza
    SONIA MENEGHINI, insegnante di yoga e Jin Shin Jyutsu
    La panchina è un luogo di incontro, di condivisione e relazione. Con lo Yoga della risata si arricchisce di respiro, sorrisi, risate, per portare leggerezza nel quotidiano con spontaneità e naturalezza.
    Sostenuti dalla ricchezza dell’interazione con gli altri partecipanti, attraverso semplici giocosi esercizi – che possono essere praticati da chiunque – sciogliamo vecchi schemi e prendiamo le distanze dalle pressioni, imparando a relativizzare le situazioni. Troviamo nuovi stimoli per affrontare con maggiore lucidità, stima di sé ed entusiasmo piccole e grandi sfide di tutti giorni.
    Informazioni utili – Portare: borraccia d’acqua personale. Abbigliamento comodo e adeguato alla stagione. Massimo 10 partecipanti. Anche in caso di brutto tempo.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/yoga-risata-leggerezza/
  • 17:30-18:30
    L’ascolto attivo ci rende gentili e felici
    CHRISTINE RIHS, pedagogista sessuale e bodyworker
    La gentilezza non solo fa bene, ma ci fa anche bene. Compiere atti di gentilezza può aumentare la soddisfazione per la vita, l’umore positivo e l’accettazione. Può stimolare il rilascio di serotonina e ossitocina, riducendo così paura e ansia. La gentilezza ci rende felici. La gentilezza è un momento di connessione umana. Possiamo allenarci alla gentilezza e all’approccio con un’altra persona. Una porta per aprirci all’altro può essere quella dell’ascolto: imparare ad ascoltare in modo attivo, dando veramente spazio alla persona che sarà in condivisione con noi.
    Vi invito ad una breve esperienza di ascolto attivo. Assumendo due ruoli ben distinti: una persona ascolta e apre il suo cuore per questo momento di ascolto, l’altra persona trova tutto lo spazio per essere ascoltata e accolta. Ricorda, la gentilezza è contagiosa. Quando siamo gentili con gli altri, creiamo un effetto a catena che può raggiungere persone che non avremmo mai immaginato. Diffondiamo la gentilezza.
    Informazioni utili – Portare qualcosa per sedersi per terra, come una coperta o un tappetino. Massimo 12 persone. Anche in caso di brutto tempo.
    Iscrizioni: https://www.calendarpeople.ch/event/ascolto-attivo-felici/

Con il Patrocinio di

Con il Sostegno di

Galleria (coming soon)