Gentilezza e aziende

Presentazione progetto| Gentilezza e aziende |

Come generare  un contesto GENTILE nelle organizzazioni

 

Perché le aziende sono importanti per diffondere gentilezza?

La maggior parte del nostro tempo lo viviamo in azienda questo influisce sul nostro stato emotivo: emozioni negative o positive che siano hanno delle conseguenze sul nostro benessere psichico e fisico (dipendenze, burnout, ansia, depressione). Non solo ! Queste sono anche contagiose.

La vita aziendale influenza la vita privata: il vissuto aziendale la maggior parte delle volte viene condiviso in famiglia e po’ causare un’aurea di positività o meno. Il vissuto aziendale può anche rubare del tempo ala vita privata con conseguenze più o meno gravi.

La vita aziendale influenza la vita della comunità nella quale l’azienda è inserita. Attraverso le sue scelte strategiche l’azienda può influenzare le iniziative della comunità come pure l’ambiente fisico stesso.

Io, azienda in quanto:

 

PROMOTRICE DI BENESSERE A 360° GRADI (COLLABORATORI, FORNITORI, COMUNITA’ )

VEICOLO DI VALORI POSITIVI

SOGGETTO IMPEGNATO PER LA SALVAGUARDIA DEL PIANETA

INNOVATRICE E PRODUTTRICE DI IDEE

SOSTENITRICE DELLA CONDIVISIONE DELLA CONOSCENZA

GENERATRICE Di MODELLI DI REALTA’ VIRTUOSI

 

Il nostro approccio: l’azienda individuo

Un’azienda in un terreno di interazioni con i suoi interlocutori sviluppa una personalità che la guiderà in tutte le sue fasi: dal primo approccio del trademark al mercato (infanzia) fino alla fase in cui diventa adulto (Mirko Nesurini Good Morning Mr. Brand, Hoepli Edizioni).

Questa visione, che chiamiamo la «metafora azienda-individuo», fornisce un valore aggiunto quando si desidera attivare una cultura aziendale basata sulla gentilezza.

Si possono, infatti, ricavare preziose informazioni in merito alla struttura e alla qualità della leadership – quindi al livello di empatia che permette il soddisfacimento dei bisogni dei collaboratori – come anche al grado di interconnessione con l’ambiente.

Si possono inoltre evidenziare molte informazioni in merito alle leve sulle quali agire, le difficoltà che si possono riscontrare e quali elementi da non sottovalutare per uno sviluppo armonico e sostenibile della realtà aziendale.

 

1. Cosa bisogna sfatare

La gentilezza è cosa per deboli

Le emozioni non sono interessanti o utili per il business aziendale

Il contesto aziendale si deve basare sull’individualismo

La competizione in azienda ha un unico vincitore

bastone e carota sono le armi del buon manager

Solo con i soldi si motivano le persone

Con gli atti gentili le persone non producono

Per ottenere risultati è necessario un approccio “aggressivo”

 

2. Cosa proponiamo

La creazione di condizioni per lavorare meglio insieme e lavorare bene; partendo da due elementi essenziali:

1. l’essere umano è unico e inimitabile per questo è importante accettare e valorizzare la diversità.

2. Si può crescere solo condividendo valori.

Cosa facciamo

  • Analisi/diagnosi della situazione,
  • Programmi personalizzati / Percorsi lineari o modulari con momenti off e on line,
  • Benchmark con altre aziende per le buone pratiche gentili.

3. Come lo proponiamo

1. Attraverso un percorso mirato che porta l’attenzione specifica all’unicità dell’altro nel luogo di lavoro.

    ° AD/DG: La gentilezza, tratto distintivo della mia azienda

    ° MANAGEMENT: Lavorare per promuovere armonia e orientamento al risultato

    ° COLLABORATORI: Agire la gentilezza in azienda e sviluppare azioni responsabili

    ° RELAZIONI ESTERNE: Dal risultato ai valori

2. Con la partecipazione a una survey per l’identificazione delle “buone pratiche gentili”

4. I vantaggi di questo approccio

Maggiore condivisione, rispetto, motivazione, coinvolgimento

Minore turnover

Empowerment aziendale

Migliore reputazione aziendale

Miglior clima aziendale

Sviluppo di una visone sistemica

Maggiore performance

Per maggiori informazioni scrivi a gentle@gentletude.com