PERCHÉ FARE ATTENZIONE AL CONSUMO DI PLASTICA

A volte la gentilezza può essere considerata come un concetto in senso molto lato, andandosi a dispiegare non soltanto sulle relazioni interpersonali ma anche sul nostro ecosistema e come noi ci rapportiamo ad esso. Il pianeta è la nostra casa comune: badare alla sostenibilità ambientale dei nostri consumi significa anche preoccuparsi del prossimo, considerato come inquilino di uno spazio con noi condiviso.
Questa gentilezza si riflette anche sul mondo animale. Non va dimenticato che ogni specie ha pari diritto ad abitare il pianeta e molto spesso la società dei consumi, portata alle sue estreme conseguenze, può diventare una seria minaccia per alcune di esse. Inquinamento sonoro, deforestazione ed emissione di gas nell’atmosfera sono solo alcuni dei fattori che concorrono ad incrementare questa minaccia; ad essi si aggiunge il consumo di plastica che troppo spesso finisce per accumularsi nelle discariche o al largo degli oceani.

Non dimentichiamoci che noi, come essere umani, siamo parte di questo mondo animale e questo atteggiamento ci si ritorce contro: a questo punto la gentilezza mostrata con l’attenzione verso l’ambiente altro non è che cura di sé, del prossimo e di chi verrà ad abitare il pianeta.
Si è discusso in tempi recenti della percentuale di microplastica presente nelle acque mondiali. Uno dei fattori determinanti sta proprio nell’utilizzo eccessivo della plastica, e magari, proprio di quella plastica (PET) utilizzata per il contenimento dell’acqua.
Un’alternativa all’acqua in bottiglia è proprio l’acqua corrente: se non si è convinti della qualità di quest’ultima si possono far effettuare test presso enti locali appositi o affidarsi ad un buon sistema di filtraggio.
Se la plastica genera plastica è tempo per noi di interrompere il circolo vizioso e dedicarsi ad un atto di gentilezza che coinvolge l’ambiente, ma anche noi stessi e chi verrà dopo di noi.

Per avere dei dati su quanto grande sia l’impatto ambientale generato dal consumo di PET ci si può riferire a questo report di recente pubblicazione. Un consumo consapevole di plastica è un primo passo verso una miglior tutela dell’ecosistema; tutela strettamente correlata con la cura e l’attenzione verso il prossimo.

SCARICA QUI L’INFOGRAFICA
fonte dell’infografica: trademachines.it

Commenta articolo