Gentletude Award 2013

La Giuria

01_GianniBerengoGardin

Presidente della Giuria – Gianni Berengo Gardin (Italy)

Dal 1954 si occupa di fotografia. Nel 1965 inizia la sua carriera di fotoreporter, lavorando per Il Mondo e in seguito collabora con importanti testate italiane e internazionali come Domus, Epoca, Le Figaro, L’Espresso, Time e Stern. Il suo successo internazionale anche nel campo della comunicazione è stato decretato negli anni dal suo modo caratteristico di fotografare, con uno sguardo attento alle diverse realtà del mondo, alla quotidianità, all’architettura e al paesaggio. Molte delle più incisive fotografie utilizzate nella comunicazione degli ultimi cinquant’anni provengono dal suo archivio e imprese come Procter & Gamble e Olivetti hanno più volte utilizzato i suoi scatti per promuovere la loro immagine. Gianni ha esposto le sue fotografie in centinaia di mostre in diverse sedi di importanza internazionale: MOMAdi New York, George Eastman House di Rochester, Biblioteca Nazionale di Parigi, le Gallerie FNAC e durante gli Incontri Internazionali di Arles e il Mois de la Photo di Parigi.
Gianni ha inoltre pubblicato 210 libri di sue fotografie.

deniscurti

Denis Curti (Italia)

Denis è direttore della sede milanese di Contrasto e responsabile delle attività di tutte le attività di sviluppo del mercato corporate, advertsing e del new business. Vicepresidente  della Fondazione Forma, Centro Internazionale di Fotografia, ed è membro del CdA della Fondazione Forma con delega ai rapporti istituzionali e alla gestione del fund raising.

friko-strarc (1)

Friko Starc (USA)

Friko ha lavorato parecchi anni per  leggendaria agenzia di pubblicità JWT a New York. In Madison Avenue ha gestito clienti quali Diageo, Pernod Ricard, Heineken, Intel, American Express e Puma prima di avviare Chaco nel 2012, una nuova agenzia, specializzata nello studio degli istinti animali e la loro influenza nelle decisioni umane. Innamorato della sua città d’adozione, nel 2007 inizia a fotografare la vita nei 5 principali angoli di Manhattan. Questa raccolta di fotografie istantanee è diventata Il Progetto Corners, un racconto della quotidianità newyorkese da Harlem a Wall Street. La raccolta è stata indicata come una delle “100 idee più innovative, di rottura delle regole e modello di cambiamento, prodotte dalla Grande Mela” (All Day Buffet 2009).

Gianna-Mina

Gianna Mina (Svizzera)

Dopo aver conseguito il Dottorato di ricerca (Ph.D.) al Courtauld Institute of Art di Londra, nel 1992 è stata nominata alla direzione del Museo Vincenzo Vela, gestito dall’Ufficio federale della cultura. Ha fatto parte della Commissione culturale del Cantone Ticino e presieduto la Commissione ticinese delle belle arti (1995-2007). Membro di comitato dell’Associazione svizzera degli storici e delle storiche dell’arte (2003-09) e della Commissione svizzera dell’Unesco (2008-11), dal 2002 siede nella commissione scientifica del Museo Cantonale d’Arte, Lugano. Interessata alla mediazione culturale museale e al ruolo del museo nella società civile, dal 2010 è presidente dell’Associazione dei Musei Svizzeri.

Guillaume-Aral

Guillame Aral (Francia)

Guillaume Aral è Direttore della “Galerie Ferrero di Nizza“. La Gallerie Ferrero è uno spazio dedicato all’arte moderna e contemporanea aperto a Nizza nel 1954, specializzata nelle opere degli artisti dell’Ecole de Nice, Nouveau Réalisme e della Nouvelle Vague francese.

marco-della-fonte

Marco della Fonte (Inghilterra)

Regista indipendente che lavora a Londra ed è partner di LOST PICTURES LTD, una società cinematografica indipendente con sede in Inghilterra. Negli ultimi 15 anni ha diretto spot pubblicitari, promo tv e video musicali. Marco ha anche girato una serie di cortometraggi e docu-fiction che hanno vinto diversi premi tra cui un Primo Premio al Festival del Cinema di Venezia (1991),  il Secondo Premio al Film Festival di Firenze (1994) e un primo premio nel 1994 e nel 1996 agli MTV Awards.

Michael-WKA-Chairman

Michael Lloyd-White (Australia)

Segretario Generale del World Kindness Movement e Presidente del Movimento Australiano della Gentilezza. Michael ha una vasta esperienza internazionale come manager per imprese nel sociale ma anche aziende nazionali e multinazionali, in particolare nell’area delle risorse umane. È stato consulente per le Olimpiadi di Sydney nel 2000 e nel 2006 a Melbourne per i Giochi del Commonwealth. Ha sviluppato partnership con Virgin Airlines, International Hotels, enti locali, ONG, organismi industriali di punta e numerose aziende attraverso il suo coinvolgimento in una serie di settori dall’ospitalità e il turismo, la salute e al benessere delle persone.